Luna di miele

11 dei ristoranti più alla moda del mondo

11 dei ristoranti più alla moda del mondo

01 di 11

Armani Ristorante 5th Avenue a New York City

Per gentile concessione di Armani Ristorante

Perché: Cenare qui è come sentirsi a casa con Mr. Armani. È pieno di glam, con stringhe di luci dal pavimento al soffitto, alte finestre che si affacciano sulla Fifth Avenue e una scala a chiocciola molto degna di Instagram che tiene la corte centrale nel mezzo dello spazio. Inoltre, ci sono persone meravigliose in ogni direzione, un som di prim'ordine, e il cibo è elevato senza essere pretenzioso. Abbiamo già detto che Armani ha lanciato da solo il concetto di ristorazione culinaria-incontra-moda e attualmente ha 25 ristoranti, bar e club in tutto il mondo? Non troppo malandato.

Cosa ordinare: Le specialità dello chef Michele Brogioni, come il polpo o l'anatra a tre punte, l'aragosta alla catalana con cimelio di pomodori e avocado e il risotto agli spaghetti con risotto. Questa decadente torre di spaghetti roteati condita con il "foie gras del mare" - ricci di mare - e trucioli di bottarga è matta, vi diciamo.

02 di 11

Alain Ducasse au Plaza Athà © nà © e di Parigi

Per gentile concessione di Alain Ducasse au Plaza Athà © nà © e

Perché: Anche se potresti conoscere questo iconico hotel dagli influencer che lo grugniscono nelle loro sontuose suite con vista sulla Torre Eiffel, potresti non conoscere i suoi legami con Christian Dior. Secondo la storia, il giovane aspirante designer stava camminando lungo il viale Montaigne quando ha visto la suggestiva facciata di Plaza Athène e ha promesso di aprire il suo primo atelier di moda dall'altra parte della strada. Non solo ha fatto in modo che ciò accadesse, ma il suo leggendario "Abito da bar" è stato persino intitolato al bar chic dell'hotel. Al giorno d'oggi puoi trovare modelli famosi e celebrità in giro, quindi vai presto, parti tardi e scatta tutte le foto in mezzo.

Cosa ordinare: Champagne, ovviamente, insieme a firme Ducasse come le giovani carote di Versailles, la sogliola della costa del mare della Bretagna e i ceci delle montagne delle Hautes-Alpes. #BucketListGoals, kiddos.

03 di 11

Thomas è a Burberry Regent Street a Londra

Per gentile concessione di Burberry Regent Street

Perché: C'è qualcosa nel saltar fuori da Thomas per il pranzo (o una cena anticipata) dopo una giornata di shopping che parla alla nostra anima. E quando hai finito il tuo pasto, puoi spostarti nell'area dedicata ai regali che offre di tutto, dai libri sul tavolino da caffè e quelli fissi, al monogramma in negozio.

Cosa ordinare: La tariffa di pub britannico di alto livello è ciò che fanno meglio. Non puoi sbagliare con aragosta e patatine, la loro trota affumicata segreta con verdure inglesi da giardino e uova di quaglia bollite, o budino di fragole e panna con pasta frolla.

04 di 11

Gianni è alla Villa Casa Casuarina di Miami

Per gentile concessione di The Villa Casa Casuarina

Perché: Anche se non hai visto la serie di docu premiata con l'Emmy L'assassinio di Gianni Versace, puoi ancora cenare nella sua ex dimora e incanalare il tuo miglior ensemble Donatella per l'occasione. Villa Casa Casuarina è magica nel modo più nostalgico e trasporta i commensali in quello che un tempo era il vero spazio da pranzo privato di Versace. Probabilmente è anche l'unico posto dove puoi mangiare la pasta circondata da motivi di Medusa, soffitti dipinti a mano e la "Million Mosaic Pool" piastrellata in oro.

Cosa ordinare: Dato che il menu comprende piatti (e cocktail) con veri e propri fiocchi d'oro - non dormire sulla margarita dorata 24K - ora non è il momento di essere modesti con il processo decisionale. Inizia con gli gnocchi con il granchio reale e il tartufo dell'Alaska, seguiti dai gamberi Key West o loup de mer intero grigliato, e se vuoi davvero #YOLO su, ci sono tre diverse degustazioni di caviale petrossiano con tutti gli accessori.

05 di 11

Il Grand Salon presso il Baccarat Hotel di New York

Per gentile concessione di Baccarat Hotel

Perché: Se ami il cristallo tagliato e i lampadari a bizzeffe, questo è il posto che fa per te. Curiosità: ci sono 17 lampadari al primo e al secondo piano, 15.000 bicchieri in cristallo Baccarat al bar e ci vogliono sei persone per realizzare un bicchiere Baccarat molto importante, quindi scegli con cura il tuo equipaggio.

Cosa ordinare: Scegli il tè pomeridiano e assaggia le miscele di boutique prodotte dal loro sommelier del tè (sì, è una cosa), insieme a bougie canapês, deliziosi pasticcini e il dessert di gelato più folle di cui tu abbia mai morso. Il loro "Bear Extraordinaire" include un guscio di cioccolato bianco dipinto con burro di cacao, crumble al tartufo nero, salsa di champagne all'ibisco e farfalle fondente. È anche un semplice $ 300, o $ 1.500 se si desidera portare a casa il Baccarat "Zoo Bear" ricordo di cristallo in cui è alloggiato.

06 di 11

Cavalli Club, Restaurant & Lounge a Dubai, Emirati Arabi Uniti

Per gentile concessione del Cavalli Club

Perché: Quando sei a Dubai, fallo bene. Questo paese delle meraviglie di un ristorante, situato su scintillanti passerelle sotto luci scintillanti in mezzo a pouf con stampa zebrata, è una delle destinazioni più calde della vita notturna della città e quando cenate qui, vi aspetta una serata molto cavalli-esque, completa di DJ internazionale set e cascate sospese.

Cosa ordinare: Cocktail classici italiani (serviti in bicchieri approvati da Cavalli) come negroni, Aperol Spritz e Bellini, insieme a parm croccanti di melanzane, tutti i carpacci, vitello alla milanese e aragoste vive preparate in stile crudo, in un'insalata o semplicemente grigliate.

07 di 11

Ristorante Torre alla Fondazione Prada di Milano

Per gentile concessione della Fondazione Prada

Perché: È indispensabile fare scorta di ottimi tessuti italiani prima di salire al sesto e al settimo piano del quartier generale di Prada per un carico di carboidrati italiano. Inoltre, se sei un amante dell'arte, la loro collezione è impressionante come il panorama della città. Aspettati di vedere pezzi di William N. Copley, Jeff Koons e Goshka Macuga ovunque ti giri.

Cosa ordinare: Tutte le incredibili paste fresche con salse profumate e una selezione dei loro famosi dolci italiani.

08 di 11

Le sale da tè Harrods a Londra

Per gentile concessione di The Harrod's Team Room

Perché: Se hai mai messo piede all'interno di Harrods, sai che è il sogno di un appassionato di moda che diventa realtà. La sua imponenza e il suo assortimento di ambite etichette lo rendono la mecca dello shopping per eccellenza a Londra, ma le loro sale da tè recentemente reinventate sono sul serio livello successivo. I loro ingredienti di menu provengono interamente dalle Harrods Food Halls e la loro famosa torta da tè avrebbe fatto sentire Maria Antonietta # FOMO, è così buono.

Cosa ordinare: Preferiti come il club di pollo con gamba nera (con pancetta affumicata e maionese all'uovo marrone), il panino King George (fatto con carne di manzo salata, sottaceti e senape dolce) o la torta di formaggio cheddar e scotch di patate. Non chiedere, basta ordinare.

09 di 11

Il Blue Box Cafe da Tiffany a New York

Per gentile concessione di Tiffany

Perché: I fan delle scatole blu uovo di Robin, Audrey Hepburn e i brunch della Grande Mela si precipiteranno sicuramente verso Tiffany per i loro menu a tema Blue Box Cafe and Breakfast at Tiffany.

Cosa ordinare: La suddetta colazione a base di croissant con nutella e conserve di frutta, bacche di stagione e una scelta di: una pila di bagel di salmone affumicato, uovo in padella con salsiccia di pollo, toast di avocado con semi di girasole e germogli o cialde di latticello con sciroppo d'acero Catskills.

10 di 11

Beige Alain Ducasse Tokyo

Per gentile concessione di Beige Alain Ducasse Tokyo

Perché: Questo ristorante acclamato sta per riaprire nell'edificio Chanel di Ginza questo mese dopo un importante rinnovamento. Quindi, se sei uno dei fortunati a segnare una res (aperta il 26 settembre), ti aspetta una sorpresa. E probabilmente dovresti fare scorta di accessori a doppia C mentre sei lì.

Cosa ordinare: La giuria è ancora fuori su questo (dal momento che il menu è nuovo di zecca), ma ti garantiamo che i piatti saranno altrettanto creativi ed eleganti come i disegni di Coco stessi.

11 di 11

Il Polo Bar di New York

Per gentile concessione di Ralph Lauren

Perché: Bere martini Vesper e mangiare hamburger $ 28 in qualche modo ha senso al Polo Bar. Accogliente e invitante, grazie a tocchi disegnati da Ralph Lauren come banchetti di pelle fulva, pareti verdi da cacciatore, cuscini a quadri e un miliardo di stampe di cavalli incorniciati, questa tana sotterranea sciccosa dovrebbe essere una tappa obbligata nell'agenda di New York di tutti i devoti di RL.

Cosa ordinare: Conforta app di cibo come maiali in una coperta, caviale e patate con le dita, calamari fritti e zucchine con salsa di pomodoro arrosto. Certamente, non andartene senza aver provato l'hamburger del Polo Bar. La versione di Ralph ha tutti i fissaggi tradizionali, ma in qualche modo ha un sapore superiore in questa stravagante ambientazione da designer.