+
Moda e bellezza

Come le spose reali hanno coinvolto i loro figli nella cerimonia nuziale

Come le spose reali hanno coinvolto i loro figli nella cerimonia nuziale

Lo stereotipo della fiaba rom-com di "per sempre felici e contenti" non lascia molto spazio alle famiglie moderne e con molte sfumature di oggi. La linea temporale tradizionale dice: Boy incontra la ragazza, propone il ragazzo, organizzano un grande matrimonio, hanno figli e poi vivono felici e contenti. Ma cosa succede se ti allontani da questo piano? E se tu già avere bambini?

Le donne si sposano in tutte le diverse fasi della vita, quindi le spose moderne potrebbero già essere genitori. Questo cambia leggermente la cerimonia del matrimonio. Invece di una dichiarazione d'amore esclusivamente tra due persone, la cerimonia di nozze diventa più una festa di famiglia. spose ha parlato con un certo numero di donne che sono anche conosciute come "mamma" e hanno scoperto che molte di loro consideravano il giorno del loro matrimonio un contratto tra l'intero nucleo familiare, con i figli tanto parte dell'impegno matrimoniale quanto gli sposi . Coinvolgere i tuoi figli nelle nozze può anche essere una preoccupazione pratica, dopotutto, i bambini hanno ancora bisogno di supervisione, anche se è il tuo grande giorno!

Continua a leggere per ascoltare come le vere spose hanno accolto i loro figli durante la cerimonia e come puoi farlo anche tu.

Carole, che vive nell'Atlantico Canada, trovò facile incorporare i suoi due figli più grandi nei festeggiamenti, con uno che faceva da portatore dell'anello e l'altro come una ragazza di fiori. Tuttavia, trovare un lavoro speciale per il figlio più giovane, che all'epoca aveva solo due anni e mezzo, era più impegnativo. Ha finito per accompagnare la sposa lungo il corridoio, il che è stato reso ancora più toccante dal momento che il padre di Carole era tristemente morto due anni, quasi fino alla data, prima del matrimonio. Carole ha scoperto che questo le ha permesso di tenere stretto suo figlio ed era elettrizzato dalla responsabilità.

Keisha Blair, fondatrice di un sito Web che sarà presto lanciato chiamato Modern Widow, aveva solo 31 anni quando suo marito di sette anni morì improvvisamente, appena otto settimane dopo la nascita del loro secondo figlio. Dopo la tragedia, con il tempo, arrivò un'altra possibilità d'amore, e suo figlio maggiore fu scelto per portare l'anello lungo il corridoio. Per Keisha era essenziale che i suoi ragazzi fossero coinvolti, come spiega: "Entrambi i ragazzi stavano anche iniziando una nuova vita con un secondo papà".

Catherine George, proprietaria di Catherine George Cakes a Washington, DC, scopre che molti dei suoi clienti nuziali includono i loro figli nella cerimonia del taglio della torta. È certamente un'attività più semplice (e più gustosa) coinvolgerli piuttosto che il primo ballo o i brindisi.

XO Creative tramite Love Stories TV

Kyli e Doug erano già genitori di due adorabili figlie quando si sposarono a Punta Cana. Si assicurarono che le loro due bambine fossero una parte importante del giorno del matrimonio. Portavano un cartello lungo il corridoio avvertendo il padre "aspetta di vedere la mamma!" Hanno anche scritto delle lettere che i loro genitori potevano leggere prima del loro matrimonio, il che ha portato a poche lacrime felici!

Vedi altro: 8 affascinanti look da ragazza di fiori che adorerai

Rachel, fondatrice di Love Stories TV, ha alcuni suggerimenti pratici per le spose dei genitori, incluso consentire ai bambini più grandi di tenere un discorso per accogliere i nuovi genitori adottivi nella famiglia. Suggerisce anche che gli sposi scrivano i voti che riconoscono i bambini, il che aiuta a consolidare le loro nuove vite insieme.

I genitori possono aiutare a tenere occupati i più piccoli durante il giorno assumendo una babysitter, un animatore o fornendo una tabella di attività. Presentare un regalo speciale ai mini-assistenti può anche davvero aiutare ad aumentare il fattore wow per il più giovane degli ospiti.