Nozze

La guida del Newlywed alla divisione delle vacanze

La guida del Newlywed alla divisione delle vacanze

Nel mondo perfetto, non dovresti mai trascorrere una vacanza senza la tua famiglia, e nessuno dovrebbe scegliere tra chi visiterà chi questo Ringraziamento, chi ti vedrà scartare di persona i regali di Natale o chi si romperà il digiuno con te dopo Yom Kippur. Ma la realtà è che, una volta sposati, tu e tuo marito dovrete scegliere: la sua famiglia o la vostra.

In genere, le coppie attendono di fare questa scelta fino a quando non vengono richieste dai parenti con un invito a partecipare a una festa. "La tua azienda sarà contesa nel migliore dei casi e combattuta nel peggiore dei casi", avverte l'esperto di relazioni April Masini. Quindi, invece, "fai uno sciopero preventivo discutendo i tuoi programmi di vacanza mesi prima delle vacanze. Questo ti dà il tempo e la privacy per discutere le opzioni che hai in una serie di colloqui con il tempo di considerare in mezzo".

Scansiona il calendario e segna le date che vorresti celebrare, dalle vacanze agli anniversari, alle feste di inaugurazione della casa e allo shindig del giorno di San Patrizio che stai morendo dalla voglia di lanciare. "Prima che tu lo sappia, avrai molte vacanze da condividere con le tue famiglie", afferma Masini, il che significa che ogni membro della famiglia si sentirà individualmente meno escluso.

Puoi anche creare un sito Web (o Google Doc), dove puoi pubblicare gli eventi che desideri condividere con la famiglia. "Manterrà tutti in comunicazione", afferma Masini. "Scoprirai che i combattimenti derivano dalla paura di non vederti, e questo esteso calendario familiare consente a tutti di fare piani insieme, il che allevia molta ansia e combattimenti familiari durante le vacanze."

E se scopri che tu e il tuo coniuge non potete concordare su chi invitare o dove andare in una particolare vacanza o celebrazione, considerate questo consiglio: "Non essere rigido. Non pensare a breve termine. E non essere avaro "dice Masini. "E se non riesci ancora ad essere d'accordo, l'opzione nucleare è che voi due andrete via insieme e vi ricongiungerete con la famiglia l'anno prossimo, dandovi un intero 365 giorni per capire cosa fare la prossima volta che le vacanze sono sul piatto. "