Festa

9 passaggi per pianificare la festa di fidanzamento perfetta

9 passaggi per pianificare la festa di fidanzamento perfetta

Benvenuti nella stagione degli impegni! Se hai in mano una scintillante nuova di zecca, è tempo di dare il via ai festeggiamenti del matrimonio con una festa di fidanzamento. Questa prima celebrazione arriva con molte meno regole di etichetta rispetto a molti altri eventi legati al matrimonio, il che significa che tu e il tuo S.O. può essere coinvolto senza che qualcuno alzi un sopracciglio. Pronto per iniziare a pianificare? Ecco nove semplici passaggi per aiutarti a iniziare il conto alla rovescia del matrimonio.

1. Decidi chi sta ospitando.

Tradizionalmente, i genitori della sposa ospitano la festa di fidanzamento, ma questa non è una regola rigida. Che tu e il tuo fidanzato, i vostri fratelli, la vostra migliore amica o la famiglia del vostro partner, chiunque possa pianificare (e pagare) la celebrazione. Certo, i genitori della sposa dovrebbero avere ancora il primo diritto di rifiuto, quindi se qualcuno si offre di organizzare una festa di fidanzamento per te, gestiscila prima da mamma e papà. E ricorda: non devi assolutamente organizzare una festa di fidanzamento, oppure puoi averne alcuni (cosa abbastanza comune se tu e il tuo SO siete da luoghi diversi o vivete lontano da casa e volete fare una festa anche con gli amici ).

2. Scegli una data.

Le feste di fidanzamento si tengono di solito poco dopo che qualcuno si mette in ginocchio e il tuo fidanzamento potrebbe persino essere annunciato alla festa! Ma se hai un impegno più lungo o non hai tempo di tornare a casa subito, un leggero ritardo non è un problema, a condizione che nessuno degli altri tuoi eventi pre-matrimonio abbia ancora avuto luogo.

3. Creare l'elenco degli ospiti.

Come per tutte le tue feste pre-matrimoniali, anche chiunque faccia la lista degli invitati per la tua festa di fidanzamento deve essere invitato al matrimonio, il che significa che tu e il tuo partner dovreste sedervi e fare una lista preliminare! Se ti stai ospitando, atteniti ad esso mentre decidi chi invitare. Se qualcun altro organizza la festa per tuo conto, chiedi loro di consultare te prima di ordinare gli inviti. Non sei sicuro di quanto sarà grande il tuo matrimonio? La tua scommessa migliore è mantenere la festa di fidanzamento più intima e invitare solo quelli che sai che saranno al tuo matrimonio.

4. Scegli un luogo.

Le feste di fidanzamento possono essere grandi o piccole e formali o informali come desideri, dandoti molta flessibilità quando si tratta di luogo. Una festa a casa dei tuoi genitori o nel cortile di tua zia è un'opzione adorabile, mentre la sala da pranzo privata del tuo ristorante preferito è un'ottima scelta per qualcosa di un po 'più intimo e formale. Oppure puoi organizzare un cocktail party e invitare le persone a unirsi a te nel tuo bar preferito per un cocktail. Prenota alcuni tavoli (o affitta l'intero spazio!) A seconda del conteggio degli ospiti.

Vedi altro: Cosa considerare quando si pianifica una festa di fidanzamento post-festivo

5. Registrati per i regali.

Sembra presto, ma è una buona idea istituire un registro preliminare prima della festa di fidanzamento. Non sono previsti regali, ma alcuni ospiti vorranno portarne uno e il tuo registro è un ottimo modo per assicurarti di scegliere qualcosa che ti piacerà. Concentrati sugli articoli a basso e medio prezzo per ora (ricorda, riceverai regali di nozze più tardi!). Se preferisci non ricevere regali, puoi sempre mettere una riga sull'invito chiedendo gentilmente agli ospiti di non portare regali.

6. Invia inviti.

Il tipo di inviti che scegli dipenderà dal tipo di evento che stai organizzando. Se hai poco tempo e stai organizzando una cena seduta, gli inviti cartacei sono un'opzione elegante. Andare più casual? Optare per una e-vite con un tema giocoso. La cosa grandiosa degli e-vites è che le opzioni di design sono infinite, quindi se hai un budget limitato, puoi sicuramente scegliere un design formale e inviti via e-mail a una festa di fidanzamento più elaborata. (Basta non inviare per e-mail i tuoi inviti di nozze e sei d'oro!) E buone notizie: non è necessario abbinare questi inviti al resto della tua cartoleria di nozze, quindi scegli qualcosa di festivo che ami!

7. Pianifica il menu.

Se stai servendo alcolici in qualsiasi forma, vorrai anche del cibo disponibile. Per una serata di cocktail, optare per antipasti passati o una mostra di formaggi, salumi e crudité. Riunendosi nel cortile di casa? La tua cucina preferita è un must. Se la serata sarà più formale, un pasto placcato è un bel tocco, ma non deve essere un pasto di cinque portate con abbinamenti di vini.

8. Imposta la scena.

Come per ogni altro dettaglio della festa di fidanzamento, il tema e l'arredamento possono essere semplici o complicati come desideri. L'obiettivo è celebrare, quindi fai tutto ciò che ti aiuterà a migliorare l'atmosfera. Il lume di candela è sempre una buona scelta e alcune piccole composizioni floreali ravviveranno davvero lo spazio. Se stai ospitando in un ristorante o in uno spazio già decorato, non preoccuparti di aggiungere il tuo tocco personale. Abbraccia invece l'atmosfera esistente!

9. Decidi cosa indossare.

Potresti anche iniziare a indossare bianco! Scegli un abbigliamento adatto all'ambiente della festa: un prendisole per una celebrazione all'aperto, un abito da cocktail per una serata più formale o un seersucker o un abito grigio chiaro per lo sposo. Non devi andare tutto bianco se non vuoi (adoriamo un motivo floreale a base bianca o un pastello morbido!), E ovviamente puoi indossare un altro colore se preferisci, ma è un ottimo modo per far sapere agli ospiti che sei la donna del momento! L'abbigliamento del tuo partner dovrebbe integrare il tuo in termini di formalità (quindi niente smoking per una festa in giardino), oltre a adattarsi al tipo di celebrazione.